Email Support info@iltraslocosrl.it
Telefono: +39 068840710 - +39 335 5325140
Orari: Lun - Ven: 7 - 22
RICHIEDI INFO E PREVENTIVI

Organizzare un trasloco “FAI DA TE” – Scatole, scatoloni, imballaggio.

traslochi fai da te

Organizzare un trasloco “FAI DA TE” – Scatole, scatoloni, imballaggio.

Organizzare un trasloco “FAI DATE” non è mai cosa semplice spesso ci si accorge di avere molte più cose di quello che si pensava e presto ci si renderà conto che il numero degli oggetti da impacchettare supera le proprie aspettative l’imballo è un momento importante, determinante per la salvaguardia dei vostri beni ma non solo imballare senza regole vi porterà non solo danni ma anche tempo perso in futuro per ritrovare le cose precedentemente imballate e ormai “introvabili” per questo Il trasloco S.r.l. vi da alcune informazioni utili e suggerimenti per rendere il vostro trasloco meno stressante. 

Occorre prima di tutto rifornirsi di scatole, scatoloni, nastri adesivi, corde e pennarelli Trovare gli scatoloni non è più un problema ed eventualmente noi del Trasloco S.r.l. siamo a vostra disposizione per fornirvi tutto il materiale di cui avrete bisogno.
Nel comprarli bisogna ricordarsi che ne serviranno di varie misure ed alcuni molto spessi, da utilizzare per gli oggetti più pesanti e per quelli fragili. i bicchieri, i piatti, i vasi in porcellana ecc.): sono definiti “fragili” e necessitano solitamente di cartone ondulato oppure pluriball (il materiale plastico con le bolle d’aria scoppiettanti). i ‘bauli-armadi’ (veri e propri armadi di cartone dove potrete appendere i vostri vestiti) eviteranno di farvi passare ore intere a stirare i vostri abiti . i bauli-armadi sono reperibili presso gli scatolifici oppure facendone richiesta alla nostra ditta di traslochi.
Una volta che tutto il materiale sarà a disposizione il vostro ordine e la vostra capacità di suddividere gli oggetti faranno la differenza nel vostro trasloco “fai da te”.
Ecco alcune regole generali da tenere a mente mentre imballate:
– riempire gli scatoloni stanza per stanza, ricordando di indicare sullo scatolone di quale stanza si tratta,
– nei bauli-armadi, disponete i vostri abiti seguendo la collocazione che avevano all’interno dei vostri armadi
– rispettate la suddivisione per stagioni; ricordandosi di imballare per ultimi i vestiti che vi servono di più,
– se traslocate durante la stagione calda inscatolate prima i vestiti invernali o viceversa se il trasloco avviene d’inverno.
– le cose più pesanti vanno collocate in scatole più piccole, sarà più facile ‘manovrarle’ durante il trasporto;
– meglio sempre usare scatole di piccole dimensioni e leggere, piuttosto che scatoloni grandi e stracarichi;
– se riempite una scatola con oggetti leggeri e pesanti ricordarsi di disporre sotto quelli più pesanti
– scrivere sullo scatolone e in modo molto evidente SOPRA e SOTTO e se ciò che contiene è di natura “fragile”
– assicuratevi sempre che il peso raggiunto dagli scatoloni non sia superiore rispetto alla portata;
– le scatole con oggetti fragili non devono avere parti vuote: gli spazi vanno tutti occupati, riempiendoli ad esempio con carta o con asciugamani.
– dopo aver chiuso le scatole dovrete controllare che la scritta che indica gli oggetti contenuti non sia capovolta;
– stilare una lista che contenga il numero degli scatoloni preparati ed il contenuto di ciascuno;
– assicuratevi poi che tutti i pacchi vengano disposti uno sopra l’altro al centro della stanza, in modo tale che ci si riesca comunque a muovere in ogni stanza.

Richiedici un sopralluogo ed un preventivo